Come acquistare azioni Bio-On controllando i prezzi in tempo reale

Come acquistare azioni Bio-On controllando i prezzi in tempo reale

Investire in azioni Bio-On non è soltanto indicato dal punto di vista speculativo ma è l’opportunità di investire sul futuro dei nostri figli e dell’ambiente che ci circonda sostenendo la progettazione e il consumo di materiali plastici che non inquinino il mare, l’aria e tutta la natura che ci circonda.

75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in cfd con questo fornitore
Note: 60 votes

Bio-On SpA è una società con sede in Italia impegnata nel settore delle materie prime chimiche. La Società è di proprietà intellettuale (IP Company) ed è attiva nella ricerca e sviluppo di tecnologie di bio-fermentazione nel campo dei materiali biodegradabili ed eco-compatibili. Bio-On SpA si concentra sulla produzione di bio-plastica, come il poliidrossialcanoato (PHA) da fonti agricole di rifiuti, tra cui canna da zucchero e barbabietole, nonché da prodotti agro-industriali, tra cui glicerolo da piante bio-diesel. I suoi PHA sono utilizzati per la produzione di articoli nei settori automobilistico, delle bevande, dell’elettronica, della farmacia, delle fibre e dei prodotti alimentari. La Società, inoltre, con Sadam Group, lavora allo sviluppo di processi industriali per produrre acido levulinico utilizzando l’industria dello zucchero. I prodotti dell’azienda sono in grado di sostituire i tradizionali prodotti in plastica.

Un brevetto prevede un liquido che riduce le sostanze nocive all’interno delle sigarette

Conviene acquistare azioni Bio-On? Quali sono i pareri degli analisti?

Bio-On è il nuovo “unicorno” italiano. Una società con pochi dipendenti che però ha una grande mission: produrre plastica biodegradabile al 100%. Azienda nata nel 2007 per volontà del Dott. Marco Astorri ha 65 dipendenti e si trova in provincia di Bologna. Arrivata alla quotazione in Borsa nel 2014, nel 2018 ha superato il miliardo di euro come valore assoluto, una cifra inimmaginabile. Basti pensare che dal prezzo di collocamento di circa 6 euro per azione, il titolo ha raggiunto in soli 4 anni il valore di 70 euro per azione! Nel 2019, il titolo ha sì smesso di salire come se non ci fosse domani, ma sta anche costruendo una base supportiva notevole in area 50 euro e finchè ci resterà sopra il titolo è fortemente propenso a continuare al rialzo.
Trattandosi di un titolo comunque nuovo e meno conosciuto dai più, non so dirvi con certezza se riuscirete a negoziarlo attraverso i CFD, che comunque rimangono lo strumento derivato preferito se non disponete di un capitale idoneo alla compravendita di azioni. Il titolo rappresenta, in questo momento, un vanto dell’indice AIM, ovvero di quelle piccole e medie imprese che sono nel tessuto sociale italiano e ne costituiscono il vero propulsore dell’economia. Dopo così tante belle parole arrivano i dati:

BrokerDeposito minimoNoteRegolazione
250 $2 investi ora!
250 $1investi ora!

Dati per azione (EUR)

EPS d’esercizio0,6338
EPS ultimi 12 mesi0,6338
EPS (Utili per azione) normalizzati0,6338
Fatturato per azione d’esercizio2,6744
Fatturato per azione ultimi 12 mesi2,6744
Valore contabile per azione d’esercizio3,148
Valore contabile per azione ultimi 12 mesi3,148
Valore contabile tangibile per azione d’esercizio2,7256
Valore contabile tangibile per azione ultima rilevazione2,7256
Liquidita’ per azione d’esercizio0,9631
Liquidita’ per azione ultimi 12 mesi0,9631
Cash flow per azione d’esercizio0,7631
Cash flow per azione ultimi 12 mesi0,7631
Dividendo per azione d’esercizio0
Dividendo per azione ultimi 12 mesi0
Ebitda per azione ultimi 12 mesi/numero di azioni2,2339
Basic EPS d’esercizio0,6338
Basic EPS ultimi 12 mesi0,6338
EPS d’esercizio piu’ componenti straordinarie0,6338
EPS 12 mesi piu’ componenti straordinarie0,6338
Free cash flow/azioni ultimi 12 mesi-1,7791

Dati di bilancio (in mln di EUR)

Ricavi d’esercizio50,3465
Ricavi ultimi 12 mesi50,3465
Ebitda (utile ante imposte) d’esercizio42,0537
Ebitda (utile ante imposte) ultimi 12 mesi42,0538
Ebit (utile ante imposte) d’esercizio9,5802
Ebit (utile ante imposte) ultimi 12 mesi9,5802
Reddito disponibile per gli azionisti ordinari11,9316
Reddito disponibile per gli azionisti ordinari ultimi 12 mesi11,9316
Ebit (Utili ante imposte) normalizzati9,5802
Reddito disponibile per gli azionisti ordinari (normalizzato)11,9316
EPS normalizzato ultimi 12 mesi0,6338
La nuova sede di Gaiana, a Bologna, per produrre le bioplastiche che non inquinano

Analisti molto cauti sulle sorti del titolo Bio-On

Abbiamo interpellato le principali banche d’affari per questo titolo e il giudizio finale che ne consegue è Underperform. Come mai direte voi? Abbiamo appena finito di incensarlo come nuovo miracolo italiano eppure c’è da dire che a questi multipli (ha un Price/Earning di 89) il titolo è veramente caro. Se da un punto di vista tecnico, è da comprare sui supporti, da un punto di vista fondamentale non ci siamo. È vero, quest’azienda ci garba da morire per quello che fa ma dobbiamo guardare in faccia alla realtà: potremmo tranquillamente trovarci di fronte alla bolla Bio, è così che va il mercato e lo abbiamo visto a partire dai tulipani fino ad arrivare alle criptovalute. State attenti quindi a non rimanere incastrati, perché se di bolla si tratta non c’è cosa migliore di saperle individuare e saper uscire al momento giusto.

Quale futuro per Bio-On?

A costo di ripetermi, Bio-On è il futuro perché viaggia nella direzione che il mondo sembra voler prendere, ossia quello di maggiore responsabilità nei confronti della natura e dell’ambiente tanto maltrattati. Tuttavia, ai vertici sui cambiamenti climatici c’è chi non la pensa in questo modo (qualcuno ha detto Donald Trump?).
Tornando ai fatti di casa nostra, con la bioplastica per gli alimenti l’azienda bolognese vuole trasformare per sempre il packaging alimentare, il più annoso dei problemi relativi alla plastica monouso che coinvolge piattini, bicchieri, vaschette e tanto altro. Una rivoluzione che, si spera, non permetterà a quello che viene definito il sesto continente (la superficie di plastica formatasi nell’Oceano Pacifico) di allargarsi ancora.

BrokerDeposito minimoNoteRegolazione
250 $2 investi ora!
250 $1investi ora!

Guida all’acquisto di azioni Bio-On in 5 minuti

Una volta scelte le azioni su cui effettuare il proprio investimento, è l’ora di cominciare a utilizzare il broker. Cliccando sul pulsante apposito sulla Home Page di Plus500 sarà possibile iniziare a commerciare:

A questo punto sarà possibile scegliere se utilizzare denaro virtuale o, quando possibile, il conto demo.

Per cominciare a fare trading, sarà necessario scrivere il nome della risorsa desiderata nella sezione “Cerca Strumento”, che sarà in grado di fornirci tutte le indicazioni necessarie sulla società scelta.

Dopo aver scelto la prima risorsa su cui investire, si potrà iniziare cliccando sul pulsante acquista.

Una volta confermata la propria scelta, si avrà una conferma della corretta esecuzione dell’operazione e si potrà procedere nei successivi investimenti. Per avere maggiori informazioni sugli investimenti, potete approfondire come fare trading online qui.

turinforyoung.it